Promotore

Baco da Seta è un’associazione di volontariato, con sede a Palermo, che opera per l’interesse generale della comunità al fine di favorire la promozione umana, culturale, sociale e professionale e per favorire l’inserimento e l’integrazione sociale delle fasce più deboli.Sempre più in Sicilia, infatti, si registra da parte delle fasce sociali più deboli una crescente difficoltà ad inserirsi in un tessuto socio-culturale adeguato che ne permetta una crescita delle potenzialità; l’associazione Baco da Seta si pone come mission l’attivazione di una serie di iniziative formative, culturali, artistiche rivolte a soggetti in difficoltà di accesso agli strumenti di crescita. Inoltre, grazie alla fitta rete di partnership costruita sul territorio regionale l’Associazione ha potuto sviluppare una professionale capacità di progettazione nell’ambito dei servizi sociali, formativi educativi e di inserimento lavorativo. Ad oggi l’associazione si avvale della collaborazione di circa 20 soci tra psicologi, pedagogisti, assistenti sociali, sociologi, personale Osa ed esperti del settore artistico culturale che operano a titolo di volontariato permettendo all’associazione di offrire servizi totalmente gratuiti.

Partners

L’Associazione Anffas onlus sezione di Palazzolo Acreide e zona montana nasce il 9 settembre 2002 dall’esigenza di alcune famiglie di persone con disabilità intellettiva e\o relazionale di Palazzolo Acreide e del comprensorio montano di aderire ad una realtà nazionale al fine di tutelare i diritti dei soggetti con disabilità.
Nel corso degli anni l’Associazione ha assunto nel territorio un ruolo di grande rilievo promuovendo iniziative che mirano a tutelare i diritti delle persone con disabilità attraverso l’assistenza morale e materiale e facilitando l’integrazione nel tessuto culturale e sociale.
Tra i servizi offerti dall’Associazione l’assistenza domiciliare, il servizio Sai (ascolto, accoglienza, assistenza e supporto) alle persone e ai loro familiari, l’inclusione scolastica e il Parent training, la formazione ai genitori.

Feedback è un’agenzia di comunicazione palermitana, nata nel 1997, che si occupa di consulenza per la comunicazione istituzionale e d’impresa, advertising, sponsoring, uffici stampa e P.R, e ideazione e gestione di grandi eventi. Feedback vanta nel suo curriculum, la progettazione e organizzazione, tra gli altri, del Cous Cous Fest, il festival internazionale dell’integrazione culturale che da 19 anni si svolge a San Vito lo Capo, il Girotonno, rassegna dedicata al tonno di qualità a Carloforte in Sardegna, Cannoli and Friends, festival di dolci e culture di Piana degli albanesi, Bia cous cous and friends, evento sulla valorizzazione delle eccellenze emiliano-romagnole a Ferrara, ma anche la festa conclusiva dell’America’s Cup di Trapani e il Premio nazionale per l’innovazione.

Next, Nuove energie per il territorio, si occupa di strategie e interventi di sviluppo per l’innovazione e la sostenibilità nelle organizzazioni e nei contesti sociali, con particolare attenzione alle politiche per i giovani. Le principali attività consistono in percorsi di consulenza organizzativa, progettazione sociale, ricerca sociale, l’action-research e formazione per istituzioni, enti pubblici e privati, imprese e organizzazioni del terzo settore. Next promuove iniziative, incontri e seminari volti a generare spazi pubblici per il confronto e il dialogo.
Next vanta esperienza di ricerca nel campo delle politiche giovanili ed educative per conto dell’Isfol e in progetti finanziati da Fondazione con il Sud. Inoltre ha avviato progetti di ricerca e sviluppo nel campo dell’innovazione sociale. Tra questi: Laboratorio per l’innovazione, una start up specializzata nella progettazione sociale, nella comunicazione e nel management culturale, dedicati ai giovani; Catamiati, un servizio di consulenza creativa per lo start up di imprese innovative e sostenibili finalizzato a sostenere l’impresa giovanile; Cre_zi, il futuro incubatore per le imprese creative di Palermo, in collaborazione con il Consorzio Arca.

L’Associazione musicale Cromatismi del Mediterraneo è un sodalizio nato nell’ottobre del 2008 con l’obiettivo di diffondere la cultura musicale classica e valorizzare i giovani talenti siciliani offrendo loro l’opportunità di esibirsi in recital e concerti. Svolge la propria attività soprattutto nel territorio catanese e a volte fuori provincia, comunque sempre e solo in Sicilia. “Cromatismi del Mediterraneo” si propone di mettere in rete il talento, di creare le premesse sinergiche per una circuitazione e distribuzione dell’attività concertistica fondata sulla premessa che i giovani musicisti siciliani costituiscono una eccellenza da tutelare, valorizzare e promuovere.Si pone a disposizione di tutti coloro che vogliono fare della musica la propria professione creando occasioni di incontro con eminenti esponenti della scena musicale internazionale.
Per favorire la crescita artistica dei ragazzi che studiano musica organizza master classes tenute da maestri di alto livello artistico e didattico.

Dal 1987 l’Associazione Moysikos opera a Piazza Armerina mirando alla crescita e alla promozione della città attraverso attività musicali, teatrali e culturali in genere. Ha promosso lo studio, la ricerca, la formazione, l’aggiornamento entrando in relazione e in collaborazione con università, scuole, enti ed istituti pubblici e privati, associazioni culturali nazionali ed estere. Ha organizzato numerosi eventi musicali e teatrali di alto pregio artistico. Ha attivato laboratori rivolti a giovani con l’obiettivo di rivalutare e favorire forme varie di espressione artistica. Si impegna nella diffusione della lettura proponendo anche novità letterarie di rilevante significato. Le diverse e variegate iniziative hanno avuto spesso come destinatari privilegiati tutti quei soggetti a rischio di emarginazione socio-culturale e che vivono forme varie di disagio. L’Associazione è intitolata al Maestro Salvatore Allegra, personalità musicale di grande spicco internazionale, nato a Palermo ma vissuto e cresciuto a Piazza Armerina, città alla quale si è sempre sentito legato da un profondo vincolo d’amore, città alla quale ha testimoniato il suo affetto anche attraverso l’Associazione Moysikos, da lui incoraggiata con la sua presenza in occasione del concerto di apertura del 1988.

Contatti